Blog
Le 5 Sostanze Psichedeliche Più Potenti
5 min

Le 5 Sostanze Psichedeliche Più Potenti

5 min

Scoprite con noi 5 delle sostanze psichedeliche più potenti in circolazione. Pur esaminando ogni sostanza ed i suoi effetti nel dettaglio, questa lista è tutt'altro che completa, ma dovrebbe comunque fornire informazioni sufficienti su queste 5 droghe eccezionalmente potenti.

Le sostanze psichedeliche possono generare effetti incredibilmente potenti. Persino gli psichedelici di origine naturale possono offrire esperienze mistiche, trasportando lo psiconauta in fantastici universi paralleli.

Gli effetti delle sostanze psichedeliche sono estremamente soggettivi e difficili da misurare, pertanto è complicato determinare quali siano le sostanze più potenti (anche perché tale parametro può essere calcolato in vari modi). In ogni caso, alcune di queste sostanze possono indubbiamente produrre effetti vigorosi.

Le 5 sostanze psichedeliche più potenti

Quella degli psichedelici è una categoria di droghe molto particolare. Di fatto, solo in tempi recenti l'uomo ha iniziato a svelarne le incredibili proprietà. Queste sostanze sono accomunate da specifiche caratteristiche, una delle quali è la straordinaria potenza e gli effetti capaci di alterare la percezione della realtà.

Di seguito, scopriremo quali sono, potenzialmente, le cinque sostanze psichedeliche più potenti.

DMT

DMT

La DMT è disponibile in due diverse formulazioni: N, N-dimetiltriptamina e 5-MEO-dimetiltriptamina.

La prima è la molecola più comune, presente in molte creature e potenzialmente in ogni organismo vivente. Inoltre, questo tipo di DMT appare anche nella bevanda ayahuasca o sotto forma di polvere da fumare/vaporizzare.

La seconda tipologia, strutturalmente simile, ma con una “coda” molecolare 5-MEO, è meno presente in natura e difficilmente reperibile sotto forma di droga. Questa sostanza è contenuta nel veleno di alcuni tipi di rospo e viene consumata durante speciali riti sciamanici. La droga viene utilizzata anche in forma di “Yopo”, inalandola attraverso il naso. In epoche più recenti, è stata combinata con l'ibogaina per valutare se ed in che modo le due sostanze possano agire congiuntamente contro le tossicodipendenze.

Entrambe le tipologie generano effetti straordinariamente intensi.

Effetti della DMT

I due tipi di DMT generano alcune tra le esperienze psichedeliche più potenti, se non le più potenti in assoluto.

La N, N-dimetiltriptammina è un potente allucinogeno con effetti diversi a seconda del dosaggio. In minime quantità, provoca allucinazioni visive, sia ad occhi aperti che ad occhi chiusi. In dosi elevate, può trasportare il soggetto in un universo completamente nuovo, in cui potrebbe comunicare con entità mistiche o pseudo-divine.

D'altro canto, la 5-MEO-DMT produce un repentino cambio di prospettiva, che viene spesso descritto come una sorta di esperienza pre-morte. Essendo meno comune, questa sostanza è ancora avvolta da un alone di mistero rispetto alla N, N-DMT e sembra generare effetti più confusi e difficili da definire.

Articolo correlato

Come Ci Si Sente Realmente Durante Un Trip Da DMT?

Mescalina

Mescalina

La mescalina è un alcaloide psichedelico comunemente presente in alcuni cactus, come il peyote ed il San Pedro. Questa sostanza allucinogena è stata utilizzata a lungo dagli sciamani dell'America centrale e meridionale ed è diventata famosa in Nord America ed Europa grazie al libro “Gli insegnamenti di Don Juan”, che narra l'avventura di un antropologo che sperimenta il peyote con uno sciamano in Messico.

Effetti della Mescalina

La mescalina produce effetti simili a quelli della psilocibina, sebbene questo confronto, come qualsiasi altro tra sostanze psicoattive, possa essere solo approssimativo.

La molecola provoca distorsioni mentali, visive ed uditive, con allucinazioni ad occhi aperti e chiusi. A differenza della psilocibina, alcuni consumatori percepiscono un senso di distaccamento tra mente e corpo, intenso ma non sconvolgente. Questa sostanza è perfetta da assumere in spazi aperti e sconfinati, mentre i luoghi chiusi e le foreste possono apparire costrittivi.

Come avviene con ogni sostanza psichedelica, l'esperienza offerta dalla mescalina è decisamente introspettiva e filosofica. Tuttavia, rispetto alle profonde riflessioni indotte, ad esempio, dall'LSD, con la mescalina i pensieri fluiscono più agevolmente e le grandi domande spirituali diventano improvvisamente semplici e meno gravose. Per questo motivo, si ritiene che la sostanza sia utile per l'autocontemplazione. Con la mescalina è possibile sperimentare una totale morte dell'ego.

MDMA

MDMA

Molte persone conoscono l'MDMA come droga da party energizzante. A differenza di altre sostanze presenti in questo elenco, l'MDMA non rientra strettamente nella categoria degli psichedelici o degli allucinogeni. Come molti consumatori confermano, questa sostanza è anche stimolante.

Ad ogni modo, l'MDMA possiede potenti proprietà psichedeliche che si manifestano con intensi sentimenti di gioia ed empatia. Rispetto ad altre droghe più antiche in questa lista, l'MDMA è relativamente moderna e risale a poco più di 100 anni fa. Fu infatti creata nel 1912 dall'azienda farmaceutica Merck e rimase legale per molti anni, venendo utilizzata per scopi terapeutici e solo occasionalmente per uso ricreativo.

Negli anni ’60 e ’70, quando l'uso ricreativo delle sostanze psichedeliche divenne popolare e l'uso terapeutico iniziò ad essere demonizzato, l'MDMA fu disprezzato e alla fine dichiarato illegale, come quasi ogni altra sostanza psicoattiva.

Effetti dell'MDMA

L'MDMA genera effetti estremamente intensi. I più noti e visibili emergono sotto forma di sentimenti amplificati di gioia, empatia ed amore. Inoltre, è possibile notare un accentuato senso della percezione ed una maggiore sensibilità alla luce ed al suono, nonché un aumento dei livelli di energia, un effetto che ha contribuito alla popolarità di questa droga da party.

A dosi elevate, l'MDMA può causare allucinazioni in piena regola (più intense di molti altri psichedelici) che possono sfociare nella psicosi. A differenza delle allucinazioni provocate da altre sostanze, quelle generate dall'MDMA sono spesso più confuse e difficili da ricondurre all'effetto della droga, poiché possono causare angoscia, pensieri ossessivi e grave turbamento.

Contrariamente ad altre sostanze in questa lista, l'MDMA genera anche evidenti effetti fisici, come aumento di battito cardiaco, pressione sanguigna e temperatura corporea (oltre ad una contrazione spasmodica della mascella, il cosiddetto “smascellamento”). Questi effetti fisici indicano che l'MDMA può rivelarsi potenzialmente molto pericolosa, generando effetti collaterali anche fatali se assunta in dosi massicce o congiuntamente ad altre sostanze.

Oltre ai suoi effetti euforizzanti, l'MDMA è altrettanto famosa per i postumi, spesso devastanti. Molte droghe psichedeliche sono apprezzate per i postumi lievi e poco fastidiosi. L'MDMA è diverso. Assunto regolarmente o a dosi elevate, l'MDMA può causare spossatezza estrema a livello fisico ed un senso di tristezza simile alla depressione. Tuttavia, in caso di consumo occasionale ed in quantità minime, questi effetti tendono a manifestarsi in forma lieve.

Articolo correlato

Come Ricaricare Il Cervello E Riprendersi Dai Postumi Della MDMA

LSD

LSD

L'LSD, chiamato comunemente acido, è una delle sostanze psichedeliche più famose e potenti. Di fatto, l'LSD è talmente potente che sono sufficienti 25µg, ovvero 25 microgrammi, per percepirne gli effetti. Tenete presente che un microgrammo è un milionesimo di grammo. Ecco perché questa è una delle droghe più potenti al mondo.

Di solito, l'LSD viene consumato sotto forma di piccoli francobolli, sulla cui carta assorbente vengono depositate gocce di dietilamide dell'acido lisergico (LSD). Il francobollo deve essere posizionato sotto la lingua, in modo che la sostanza psichedelica venga assorbita dalla mucosa del cavo orale e raggiunga il flusso sanguigno. In alternativa, l'LSD liquido può essere versato direttamente sulla lingua.

Creato nel 1938 da Albert Hoffman, l'LSD fu sottoposto a ricerche in ambito militare per valutare se fosse in grado di migliorare le prestazioni dei soldati. Tale ricerca fallì miseramente. In seguito, l'LSD fu associato al movimento hippie.

Effetti dell'LSD

Con i suoi famigerati effetti, l'LSD è una delle droghe più temute ed incomprese del mondo. Oltre ad essere accomunato con la cultura hippie, l'LSD è anche sinonimo di “brutto trip”.

Infatti, tra tutte le sostanze psichedeliche, l'acido sembra capace di generare esperienze terrificanti e persistenti. Molte droghe permettono al consumatore di osservare i propri pensieri, lasciandoli fluire liberamente. Con l'LSD, invece, è molto facile restare intrappolati in pensieri ossessivi. Ad ogni modo, con un approccio cauto e responsabile, la maggior parte dei trip da LSD è piacevole ed entusiasmante.

L'LSD può produrre alcuni tra i più vividi ed intensi effetti visivi ed uditivi. Anche se di solito il consumatore mantiene il contatto con la realtà, senza sperimentare allucinazioni vere e proprie, la sua percezione risulta molto diversa dal normale. Anche gli schemi di pensiero possono cambiare, stimolando il soggetto ad elaborare concetti profondi. Per questo motivo, l'LSD è considerato una sostanza capace di inspirare pensieri e conversazioni filosofiche.

Salvia

Salvia

La Salvia divinorum, o salvia dei veggenti, è legale in molti dei Paesi in cui altre sostanze psichedeliche sono vietate, ma non per questo va sottovalutata. Infatti, genera effetti straordinariamente intensi e gli estratti disponibili in commercio sono fino a 100 volte più potenti delle foglie al naturale.

La salvia fumata sotto forma di foglie essiccate viene spesso considerata una droga da adolescenti, che non viene mai più usata successivamente. Questo non dipende dalla qualità della sostanza, ma piuttosto dal fatto che, essendo legale, le persone la considerano molto leggera, ma si sbagliano di grosso!

Effetti della salvia

Gli effetti della salvia sono molto simili a quelli della DMT, ma potenzialmente meno piacevoli. Questa sostanza genera allucinazioni intense e persino esperienze ultraterrene. Inoltre, la salvia induce una sensazione di frenesia, per cui il consumatore potrebbe credere di muoversi molto velocemente, pur restando fermo.

Se decidete di assumere la salvia, ricordate che può generare effetti davvero intensi e, inizialmente, dev'essere somministrata in dosi minime per valutare la reazione dell'organismo. Con questa sostanza non si scherza!

Articolo correlato

Salvia: Tutto Quello Che C'è Da Sapere

Differenze tra sostanze psichedeliche

Differenze tra Sostanze Psichedeliche

Ogni sostanza psichedelica è un mondo a sé stante e può essere solo parzialmente paragonata alle altre. In realtà, anche confrontarle ha senso solo in parte. Una può essere più “potente” o “leggera” rispetto ad un'altra, ma ciò non determina il valore o la qualità dell'esperienza. Ad esempio, la psilocibina (funghi allucinogeni) non è nemmeno stata inserita in questa lista, ma è certamente una delle droghe psichedeliche più famose per via dei suoi straordinari effetti.

Sperimentate le sostanze psichedeliche sempre in piena sicurezza, senza cercare necessariamente la più potente, ma quella più adatta alle vostre esigenze. Quando la troverete, lo capirete immediatamente.

Max Sargent
Max Sargent
Max scrive da oltre un decennio e negli ultimi anni si è dedicato al giornalismo sulla cannabis e la psichedelia. Scrivendo per aziende come Zamnesia, Royal Queen Seeds, Cannaconnection, Gorilla Seeds, MushMagic ed altre, ha acquisito ampia esperienza in questo settore.
Le Migliori Classifiche Smartshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca